riconversione ex mulino 

location: san paolo belsito na – Italy

client: pastificio ferrara spa

status: preliminar project

categorie: housing

area: 2000 sqm

year: 2013

architect: arturo biagio gragnaniello
project partners: pietro salvatore caliendo, federica miele, michela casillo

Un edificio industriale dismesso, di notevoli dimensioni, ormai abbandonato da diversi anni, che versa in un grave stato di degrado, anche strutturale, ha reso non più rinviabile un intervento radicale di trasformazione finalizzato a riqualificare l’intero ambito urbano in cui ricade.
L’edificio dismesso, realizzato negli anni quaranta, risulta ubicato all’interno del centro abitato di San Paolo Belsito, su un’area estesa di mq. 3735. La tipologia dell’edificio produttivo rispecchia i caratteri dell’architettura industriale della prima metà del secolo scorso, epoca in cui è stato edificato, con un edificio a corte costituito da più unità che si sviluppano per vari piani in altezza, realizzato con struttura portante mista in tufo e pilastri in c.a..
A fronte di una volumetria preesistente di circa 40.000 mc il progetto di sostituzione edilizia prevede una cubatura ridotta in parte destinata ad uso residenziale in parte a destinazione commerciale.
L’intervento prevede la realizzazione di due livelli interrati destinati a soddisfare le esigenze di parcheggio di natura pertinenziale.
L’ipotesi progettuale ricalca la tiplogia a corte preesistente, naturalmente con caratteri completamenti diversi, in considerazione anche dell’integrazione funzionale che si persegue.
Al piano terra sono presenti degli spazi a destinazione commerciale da utilizzare come esercizi di vicinato, sono inoltre previsti, sia come spazi aperti che come ambienti costruiti le quantità a standards da cedersi calcolate rispetto al numero degli abitanti che si prevede di insediare, Ai piani superiori sono previste le unità residenziali per cinque piani, di cui il 30 % è destinato ad edilizia sociale.
La previsione della realizzazione di spazi ed ambienti da destinarsi a funzioni di attrezzature pubbliche o ad uso pubblico risulta conseguente anche alla volontà di realizzare un ambito urbano caratterizzato da una elevata integrazione di funzioni, ed inoltre la presenza di servizi permette di aumentare il livello di vivibilità, anche delle aree urbane limitrofe all’ambito d’intervento e più in generale all’intero centro abitato di San Paolo Belsito.
E’ infine previsto l’utilizzo di tecniche costruttive, con criteri di sostenibilità e utilizzo di materiale eco-compatibile, che garantiscano prestazioni energetico-ambientali elevate, nel rispetto dei parametri stabiliti dagli atti di indirizzo regionali e dalla vigente normativa.

An abandoned industrial building, of considerable size, now abandoned for several years, and is facing a serious state of disrepair, even structural, made it no longer be postponed a radical transformation aims to redevelop the entire urban area in which it falls.
The abandoned building, built in the forties, is located within the town of San Paolo Belsito, over a large area of approx. 3735. The type of the production building reflects the character of the industrial architecture of the first half of the last century, a time when it was built, with a courtyard building consists of several units that are developed for different floors in height, made with mixed structure tuff and reinforced concrete pillars.
In the face of an already existent of about 40,000 cubic meters is expected to achieve a volume of project, replacing building, with a volume much lower, of which part to residential part for commercial use.
The project involves the construction of two underground levels to meet the parking needs of nature appurtenance.

The design hypothesis follows the pre-existing court type, naturally with different completing characteristics, also considering the functional integration that is pursued. On the ground floor there are spaces for commercial use to be used as neighborhood exercises, are also provided, both as open spaces and as environments built the quantities to be calculated according to the number of inhabitants that are expected to settle, on the upper floors residential units are planned for five floors, of which 30% is for social housing. The forecast of the realization of spaces and environments to be allocated to functions of public equipment or for public use is also due to the desire to create an urban environment characterized by a high integration of functions, and also the presence of services allows to increase the level of livability , also of the urban areas adjacent to the area of ​​intervention and more generally to the entire inhabited center of San Paolo Belsito. Lastly, the use of construction techniques, with sustainability criteria and the use of eco-compatible material, which guarantee high energy-environmental performance, in compliance with the parameters established by the regional guidelines and by current regulations is envisaged.

Disegni tecnici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloPost comment